Notizie diramate da fonti non attendibili, soprattutto perché ufficiali, vogliono oggi come un giorno nodale per la risoluzione der pasticciaccio brutto de Alitalia. Si vocifera che molti nella maggioranza abbiano tremato di terrore alle sarcastiche e definitive locuzioni di Walter Wentroni che dileggiavano la, per altro risibile, operazione “compagnia di bandiera” targandola come compagnia di “bandierina”. Alte vette nell’universo dei calambours. Terrore misto a raccapriccio, paura, paura folle che s’è concentrata tutta a ’ste parole visto che ScinemulteWentroni non è stato bono de di’null’altro, in questa estate afosa, lasciando tutti ai loro comodi anche parecchio porci. Ma se lo ridamo indietro, ce ridaranno un capopposizione che funzioni? Anche con meno menti, non importa. O è tardi? Temo che nel regno dei sovrani orribili il diritto di re cesso andasse esercitato tanto tanto tempo fa…E quindi ok, si ricomincia… “Famio” da soli pe’ chiari’ che il re è nudo ma che comunque, nevvero, ce faceva schifo pure vestito. E a tutti un buon ritorno dalle vacanze , ovunque le abbiate trascorse, ragazzi, e qualunque cosa abbiate ricominciato a fare o stiate lì lì per farla. Tornerà la terribile di tv di sempre, forse anche peggiore, ma per alcuni giorni si manteranno ancora gli effetti benefici dell’abuso cinematografico di Totò a cui, anche da qui, va la mia riconoscenza postuma più totale. Di Anzio, come sempre, grazie, principe. E per il resto…settempre, antiamo, è tempo di micrare.

RobCor

Il fimato qui su YouTube.