Ero lì che praticavo un allaccio abusivo alla linea telefonica di Palazzo Chigi nel mentre che la storia si compiva. Un innesco, un contrattempo e/o varie ed eventuali, chi lo sa? (ma forse, soprattutto, anche no), e nel mio magnetofono grundig del ‘71 (del tipo di quelli legnati ai lati) rimaneva tracciato per sempre un incontro destinato a fare epoca.
America chiama Italia, rispondi Italia.
La frase ricorda un po’ le invocazioni di Mork, quello di Mork & Mindy diventato famoso anche per il saluto “nano, nano”…
Nano-nano? Ingenuità, casualità o vaticini politici? Il mistero si infeltrisce.

Qui su YouTube.

RobCor